ubicazione della cappella a sinistra dell'ingresso principale

La prima cappella a sinistra è detta Cappella della Natività dal soggetto che viee rappresentato dalla pala, contiene un altare la cui conformazione rispecchia quella dell'altare antistante ma è eseguita con una qualità superiore, simile a quella adotata dai restanti altari con decorazioni a stacco dalla navata sinistra.

La Cappella della Natività

Qui una cornice a festone contiene il dipinto mentre la cimasa, tra cherubini e angeli, ostenta il simbolo di Cristo. L'inserimento dell'altare non ha provocato, come invece è accaduto in altri casi, la chiusura delle originarie finestrine monofore che danno luce all'interno della chiesa. Accanto alla mensa sta una delle due aquasanterie (verosimilmente seicentesche) del santuario; l'altra si trova presso la cappella di fronte.
La pala di Paolo Farinati raffigura, come si è già detto, la Natività con i santi Francesco e Bernardino. Tre delle quattro pale realizzate dal pittore per il Frassino si trovano collocate consecutivamente nella parete di sinistra.
Non è facile dire, sulla base delle conoscenze attuali, se questa fosse dall'origine la loro posizione (come è più probabile) o se sia frutto di successive trasformazioni dell'arredo della chiesa.